Skip to content

Battuta di caccia

03/10/2009

Quello che cerchiamo è sepolto nelle nostre cartuccere professionali da joker
tutto ciò che c’era da far esplodere è stato innescato e mandato a morte a passo di marcia
tutto ciò che c’era da seppellire è stato lasciato sul sopra-suolo, in mezzo ai viventi appassiti
a monito di quello che accadrà loro comunque
quel che stringiamo sotto la camicia a scaldare dal congelamento è un segreto alla portata di tutti
respirare in maniera meno convincente, ansimare senza maniera
“bisognerebbe incoraggiare la decadenza invece di combatterla” portare l’occidente al suo spasimo
portare lo spasimo al suo zenith
portare la nostra estasi sul piano in cui la caccia non è di conquista ma di perdita ragionata
sragionare sulla nostra perdita come perdersi in un acquario con le pareti divelte
e praticare buchi direttamente negli occhi di quelli che amiamo invece che nelle loro maschere
portare DWF nella cintura a contatto con le mucose
e smettere di lasciare che la speranza si propaghi
mostrare loro che non sarà un canto di voci bianche a fornire innocenza a scoppio continuo
fornire l’evidenza, fornire loro la prova
che l’innocenza è lo stesso che la colpevolezza

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: