Skip to content

più lungo di un messaggio, più corto della bracciata di un nuotatore

26/02/2010

avrei voluto riprenderlo, cioè non fare lo sforzo di tradurlo in parole, ma non ho osato. Fermo all’angolo canta. senza musica, senza piattino per le offerte, impalato letteralmente, anzi crocifisso, a voce altissima una voce bella, ferma senza tremolio di sorta, lui canta quella che mi sembra la canzone russa più triste del mondo. qui, come dappertutto credo, i mendicanti aumentano a vista d’occhio e arredano le strade come dondoli da giardino malandati, nemmeno la presenza di spirito di certi homeless newyorchesi, che mi racconta l’amica, sorridono sornioni sotto “un dollaro perchè ho fame. non prendiamoci in giro, un dollaro per una birra”. i nostri di solito invocano generica carità cristiana al sapore di santini, oppure  invocano e basta. i musicisti invece azionano congegni tutto sommato riposanti, figli degli organetti con scimmia, oppure somministrano improbabili note andine. se la passano abbastanza bene, tutto sommato. ma questo no. questo ha una giacca di pelle che ha trent’anni e lui, un’età indefinibile.  la sua formula bizzarra è un salmodiare sacro che congela la piazza in un fotogramma di Ladoni, e lui in un cavaliere western dell’apocalisse. c’è qualcosa di disperato in un canto ad alta voce qui all’aperto, che si alza oltre le macchine. quando mi avvicino per dargli una moneta, contrariamente alle mie abitudini, mi pianta in faccia degli occhi seri e mi dice: – grazie -, ma senza  deferenza. ha i capelli lunghi di un cristo deposto ma infernali, come bob di twin peaks. e un cartello che dice: I TEMPI SONO ARRIVATI. Sotto c’è scritto dell’altro, ma non ho bisogno di leggere ancora. alle mie spalle si affaccia solo un istante un sole olimpico, e siccome gli dei sono un’invenzione della nostra cattiva coscienza, di nuovo subito si ritira.


Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: