Skip to content

Di Lisbeth, Harriet e dell’arte della sopravvivenza

06/02/2012


rooney-mara-lisbeth-salander-uomini-che-odiano-le-donne-david-fincher


Le teenager sono complicate
. La ragazza punk e l’adolescente benvestita e incasinata degli anni ’60 con un segreto non detto sono due facce della stessa misteriosa medaglia: quella di una giovane donna che non riusciamo a capire mai fino in fondo.
In questo Fincher ciò che conta, ciò che ammalia, è l’impossibilità della famiglia.
CONTINUA QUI

irene-rooney-mara-harriet-vanger-uomini-che-odiano-le-donne-fincher

Advertisements
2 commenti leave one →
  1. 10/02/2012 11:57 PM

    ciao, come forse avrai letto in seguito ho cercato di sottolineare come nel film si contemplassero diverse modalità di sopravvivenza a simili adolescenze difficili – harriet scappa, lisbeth impara a difendersi. di fincher mi piace, e in questo è antihollywoodiano, che non sposa mai con arroganza un solo punto di vista, ma ne offre molteplici.

  2. 09/02/2012 4:28 AM

    La tua è una sagace lettura dei caratteri femminili del film: anche io ho pensato subito che si somigliassero moltissimo, che fossero quasi altereghe le due… Appena possibile leggerò l’articolo per intero con molto piacere (me lo segno)
    Un saluto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: